16 Luglio 2013

L’AIAF ha aderito all’appello promosso da SIMM, OISG e ASGI per una pronta applicazione dell’Accordo Stato-Regioni e del diritto di ogni minore ad avere il suo pediatra

L’AIAF ha aderito all’appello promosso da SIMM, OISG e ASGI per una pronta applicazione dell’Accordo Stato-Regioni e del diritto di ogni minore ad avere il suo pediatra, esprimendo il proprio dissenso in merito alla decisione del Consiglio della Regione Lombardia di negare il riconoscimento dell’assistenza sanitaria di base con attribuzione del pediatra di libera scelta anche per i minori privi del permesso di soggiorno.

>> Lettera inviata al Presidente della Regione Lombardia