31 Ottobre 2019 | Giurisprudenza Legislazione e giurisprudenza

CORTE COSTITUZIONALE 31.10.2019

CORTE COSTITUZIONALE 31.10.2019

La Corte Costituzionale si pronuncia sugli onorari dei consulenti tecnici d’ufficio e di parte in relazione alla liquidazione dell’onorario nel patrocinio a spese a carico dello Stato:
“dovuti al consulente tecnico di parte e all’ausiliario del magistrato sono prenotati a debito anche nel caso di transazione della lite, se non è possibile la ripetizione della parte a carico della quale sono poste le spese processuali o dalla stessa parte ammessa, per la vittoria della causa o per revoca dell’ammissione”.
Sono, invece anticipate dall’erario: “le indennità e le spese di viaggio spettanti ai testimoni, a notai, a consulenti tecnici di parte e ausiliari del magistrato, nonché le spese sostenute per l’adempimento dell’incarico da parte di questi ultimi”.