14 Ottobre 2017

Incontro Organismo Congressuale Forense – 14 ottobre 2017

L’AIAF ha presenziato alla riunione che ha indetto l’OCF in cui sono state invitate le Associazioni maggiormente rappresentative, tenutasi presso la sala del COA in Corte di Cassazione per il giorno 14 ottobre ore 10,00.
AIAF è stata rappresentata dalla collega Elisabetta Peterlongo che ha portato anche i saluti del Presidente Sartori impegnato a Napoli nel Convegno italo/catalano.
Le associazioni hanno richiamato le varie istanze da ciascuna portate avanti secondo la competenza specifica, le associazioni in ambito del diritto di famiglia convocate, oltre ad AIAF, erano Camere Minorili con la presenza della Presidente Perchiazzi e l’Ossevatorio, ma nessuno era presente per il loro Presidente Cecchella.
Per Aiaf é stato fatto presente la necessità che OCF si faccia promotore in ambito legislativo dei contenuti della mozione approvata al Congresso di Rimini quanto alla estensione del patrocinio a spese dello stato per la negoziazione assistita e della necessità di intervenire sull’istituto al fine di modificare/completarne alcune parti che sono criticabili : regolamentazione dei trasferimenti immobiliari, inutilità del nulla osta del PM, ecc.
E’ stato ricordato che già ci siamo espressi sui Patti Prematrimoniali , che avremo anche modo di esprimerci sulle ultime novità quali la proposta di legge per la modifica dell’art. 5 del divorzio e che continueremo la nostra battaglia per l’abolizione del TM in favore di un Giudice specializzato, in ambito del TO, più vicino e prossimo alle esigenze in materia.
È’ stata manifestata la volontà di lavorare insieme in OCF ma non a discapito delle posizioni da sempre portate avanti dalla ns associazione come quella relativa alla soppressione dei TM.
Il presidente Rosa e il vertice dell’OCF si sono mostrati molto favorevoli e interessati alle istanze delle associazioni; i componenti si sono interrogati sul metodo della collaborazione fra l’organismo e le associazioni, ovvero sia se le stesse dovranno essere convocate a tutte le riunioni per portare avanti con gli occhi delle specializzazioni tutte le questioni o riservare una riunione ogni due/tre all’incontro con le associazioni .
Sono state costruite alcune commissioni.
Per la famiglia é stata costituita una commissione coordinata dall’avv. Sini e dall’avv. Rovere, a cui parteciperanno un componente di Aiaf, di Osservatorio, di camere civili, la riunione sarà fissata a breve.