L’ascolto del minore: lo stato dell’arte

Sede

Torino, Maxi aula 3 presso il Palazzo di Giustizia di Torino

Date e Orari

05 Febbraio 2016 | 13:30
stato iscrizione: Chiusa

Torino, 5 febbraio 2016


Maxi Aula 3 del Palazzo di Giustizia “Bruno Caccia


Torino, C.so Vittorio Emanuele II n. 130



Ore 13.30 – 17:30

Indirizzi di saluto:                                                 

Avv. Maria Cristina Bruno, Avvocato in Torino, Vice Presidente dell’A.I.A.F. Piemonte e Valle d’Aosta

Intervengono:                                                       

Dott. Cesare Castellani, Presidente della Settima Sezione Civile del Tribunale di Torino: “L’ascolto del minore nella fase presidenziale”

Dott.ssa Roberta Dotta, Giudice Istruttore della Settima Sezione Civile del Tribunale di Torino: “L’ascolto del minore nella fase istruttoria: differenze sostanziali e processuali fra ascolto e  testimonianza del minore”

Dott.ssa Paola Marforio, psicologa forense e consulente del Tribunale: “Il CTU incontra il minore: metodologia, tecniche di ascolto e valutazione delle dichiarazioni del minore”

Dott. Dante Cibinel, Giudice presso il Tribunale per i Minorenni di Torino: “L’approccio del Giudice minorile nell’ascolto del minore nelle procedure di limitazione della responsabilità genitoriale”

Dott.ssa Monica Velletti, Giudice presso la Prima Sezione Civile del Tribunale di Roma, già componente della Commissione per la riforma della filiazione: “Profili processuali dell’ascolto del minore: rispetto del contraddittorio e garanzie per un “buon ascolto” alla luce del novellato art. 337 octies c.c. “

Avv. Prof. Carlo Rimini, Avvocato in Milano, Professore Ordinario di diritto privato all’Università di Milano: “Quale ruolo per l’Avvocato?”.

Moderano:                                                      

Avv. Paola Carrera, Avvocato in Torino, componente Direttivo Aiaf Piemonte e Valle d’Aosta

Avv. Mariavittoria Colli, Avvocato in Torino, componente Direttivo Aiaf Piemonte e Valle d’Aosta

** ** **


Partecipazione gratuita con precedenza agli associati AIAF

Le richieste di iscrizione dovranno essere effettuate online, compilando il modulo linkato sul sito WWW.AIAF-AVVOCATI.IT

Tali richieste saranno accettate per ordine di arrivo, sino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per ogni ulteriore informazione si prega rivolgersi alla segreteria regionale AIAF

CREDITI FORMATIVI

La partecipazione al convegno darà titolo, ai soci, per il riconoscimento dei crediti formativi richiesti dallo statuto AIAF.

Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torino riconoscerà crediti formativi per la partecipazione al convegno