L ’AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO Aspetti sostanziali e processuali

IN COLLABORAZIONE CON L\’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MILANO E LA FONDAZIONE FORENSE DI MILANO

Sede

Milano, Salone Valente

Date e Orari

dal 06 Aprile 2016 al 19 Maggio 2016
stato iscrizione: Chiusa
Programma del corso
1° incontro – 6.4.2016 ore 14.30 - 18


Relatori:

Dott. Ilaria Mazzei, Avv. Laura Maria Pietrasanta

Il procedimento per la nomina dell’amministratore di sostegno

Natura del procedimento Legittimazione attiva

R esponsabilità dei soggetti “obbligati” a chiedere la nomina dell’amministratore di sostegno Il ruolo del Pubblico Ministero

Redazione del ricorso

I provvedimenti urgenti

La fase istruttoria: l’audizione della persona interessata

L’emissione del decreto e suo contenuto


2° incontro – 21.4.2016 ore 14.30 – 18


Relatori:

Avv. Laura Maria Pietrasanta , Avv. Angelo Cassanelli

Compiti e doveri dell’amministratore di sostegno

Condizioni per la nomina dell’amministratore di sostegno e differenze con l’interdizione

Consenso informato alle cure terapeutiche

Compiti e poteri in relazione ai c.d. diritti personalissimi del beneficiario

L’attività di amministrazione del patrimonio del beneficiario

L’inventario dei beni

La gestione del patrimonio e gli atti di straordinaria amministrazione

Il rendiconto annuale



3° incontro - 4.5.2016 ore 14.30 - 18


Relatori:

Avv. Laura Maria Pietrasanta, Avv. Stefano Lalomia


La responsabilità civile e penale dell’amministratore di sostegno

Gli effetti dell’amministrazione di sostegno sugli atti negoziali e sui contratti (locazioni, compravendita, mutuo, polizze assicurative, etc.)

L’annullabilità degli atti compiuti dal beneficiario dell’amministrazione di sostegno

La diligenza del buon padre di famiglia. L’applicabilità dell’art. 2047 c.c.

La responsabilità penale dell’amministratore di sostegno nei confronti del beneficiario e dei terzi



4° incontro – 19.5.2016 ore 14.30–18


Relatori:

Avv. Antonella Ratti, Avv. Mariagrazia Monegat

Profili deontologici nel ruolo di amministratore di sostegno.

Trust ed amministrazione di sostegno

Il nuovo codice deontologico e i principi generali riconducibili alla figura dell'Ammini

stratore di Sostegno

I rapporti dell'Amministratore di Sostegno con i magistrati e le parti del procedimento

Casi pratici, sentenze e/o provvedimenti

Il trust e gli istituti di protezione dei soggetti deboli

Il Giudice Tutelare ed i provvedimenti autorizzativi di trust

Applicazioni pratiche