LA TUTELA DELLA VITA PRIVATA E FAMILIARE L’ART. 8 DELLA CONVENZIONE EUROPEA

Sede

Grosseto, Hotel Airone – Via Senese, 35 - GROSSETO

Date e Orari

08 Marzo 2019 | 09:30
stato iscrizione: Aperta

8 MARZO 2019 ore 9,30 – 13,00 e 14,30 – 18,00


Hotel Airone – Via Senese, 35 - GROSSETO


PRESENTAZIONE


La Corte europea svolge una insostituibile funzione di garanzia giurisdizionale dei diritti e delle libertà fondamentali. La circostanza non sempre viene riconosciuta in Italia, sebbene siano sempre più frequenti le violazioni che, anche in ambito privato e familiare, potrebbero essere portate all’esame del giudice europeo. Del resto, i giudici nazionali dovrebbero essere i primi e più efficienti strumenti a tutela dei diritti fondamentali e l’avvocato che esercita nel settore del diritto di famiglia, minorile e delle persone deve avere adeguata formazione in materia per rendere, in ogni grado del giudizio, la tutela dei diritti concreta e effettiva.


E’ indispensabile una conoscenza approfondita della giurisprudenza della Corte europea, la quale rappresenta il fondamentale parametro interpretativo delle norme della Convenzione per esigerne l’applicazione davanti ai giudici nazionali e una dimestichezza con le procedure previste dalla Convenzione medesima e dal Regolamento di procedura della Corte per la presentazione dei ricorsi individuali in caso di violazione.


L’avvocato Matteo De Longis è esperto di tutela internazionale dei diritti dell’uomo ed è Docente di Diritto Penale Internazionale nell’ambito del Corso Robert Schuman, Master di II livello nella Professione Legale Internazionale ed Europea per la tutela dei Diritti Fondamentali dell’Uomo, corso organizzato annualmente a Strasburgo


PROGRAMMA


SESSIONE MATTUTINA  (Ore 9:30 – 13:00) presiede Valeria Vezzosi - Presidente AIAF Toscana


Ore 9:00 – 9:30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI


Ore 9:30 APERTURA DEI LAVORI:  Introduce e coordina Gaia Diodà componente del Consiglio Direttivo Regionale AIAF Toscana


- LA COMPOSIZIONE E LE FUNZIONI DELLA CORTE, IL COMITATO DEI MINISTRI, IL CONSIGLIO D’EUROPA


- LA PROCEDURA DINANZI ALLA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO


- IL GIUDICE UNICO, IL COMITATO, LA CAMERA, LA GRANDE CAMERA, RINVIO E REVISIONE; IL FORMULARIO DI RICORSO, ART. 47 DEL REGOLAMENTO - I CRITERI DI RICEVIBILITÀ


- L’ARGOMENTAZIONE GIURIDICA DELLA CORTE (CRITERI DI COMPETENZA E GIUSTIFICAZIONE DELL’INGERENZA)


- IL DIRITTO AL RISPETTO DELLA VITA FAMILIARE ART. 8 CEDU, PRINCIPI GENERALI E NOZIONE AUTONOMA DI “FAMIGLIA”


Relatore: Avvocato Matteo de Longis – Foro di Benevento


Ore 13:00 CHIUSURA DEI LAVORI SESSIONE MATTUTINA


SESSIONE POMERIDIANA (Ore 14:30 – 18:00)


Ore 14:00 – 14:30 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI SESSIONE POMERIDIANA


Ore 14:30 APERTURA DEI LAVORI:


- LA GIURISPRUDENZA PIÙ RECENTE IN MATERIA DI DIRITTO DI FAMIGLIA


- L’ANALISI DI UN CASO PRATICO NEL QUALE IL RICORRENTE ABBIA DEDOTTO UNA VIOLAZIONE DEL DIRITTO AL RISPETTO DELLA VITA PRIVATA E FAMILIARE E LA DECISIONE DELLA CORTE


Relatore: Avvocato Matteo de Longis – Foro di Benevento


Ore 18:00 CHIUSURA DEI LAVORI SESSIONE POMERIDIANA


 Informazioni generali


Sede del Corso:


GROSSETO - Hotel Airone  Via Senese n. 35  Grosseto


Modalità di iscrizione:


Verranno accettate esclusivamente le richieste ricevute telematicamente attraverso l’area riservata Sfera; l’iscrizione è da intendersi per l’intera giornata, non è ammessa l’iscrizione a singole sessioni.


La partecipazione all’evento è gratuita per gli iscritti agli ordini di Grosseto Siena e Arezzo e per i soci Aiaf, per tutti gli altri iscritti la quota di iscrizione €   _____________ da  versare in loco.


Attestato di frequenza:


non è previsto il rilascio di alcun attestato posto che i partecipanti potranno verificare la propria situazione crediti aggiornata direttamente dal proprio profilo Sfera successivamente alla chiusura dell’incontro.


Crediti formativi:


Ai sensi dell’art. 20, comma 1, lettera b) del vigente Regolamento per la Formazione Professionale Continua approvato dal CNF in data 16/07/2014 e modificato con delibera del 30/07/2015, per la partecipazione all’incontro è stata proposta l’attribuzione di n. 6 crediti formativi. L’evento è in corso di accreditamento e quindi la concessione dei crediti è subordinata alla delibera del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Grosseto.


Si ricorda che ai sensi dell’art. 20, comma 5 dello stesso regolamento, per la partecipazione agli eventi della durata di una o mezza giornata i crediti formativi verranno riconosciuti solo qualora risulti documentata la partecipazione dell’iscritto all’intero evento.


Modalità di accreditamento:


Si informa che, ai fini dell’accreditamento, sarà necessaria la registrazione all’ingresso e all’uscita di ogni sessione.


                                            SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:                                             Ordine avvocati Grosseto tel. 0564.25103
e-mail: info@ordineavvocatigrosseto.it


SEGRETERIA SCIENTIFICA ED ORGANIZZATIVA:
AIAF Toscana sez. Grosseto
Avvocato Laura Parlanti tel. 0564.22118
Referente  AIAF Toscana sez. Grosseto