LA VIOLENZA NELLE RELAZIONI FAMILIARI: QUALI TUTELE? I reati di maltrattamenti contro familiari e conviventi, atti persecutori e violenza sessuale

Sede

Verona , Banca Popolare di Verona - Via San Cosimo, n. 10

Date e Orari

19 Ottobre 2016 | 14:00
26 Ottobre 2016 | 14:00
stato iscrizione: Chiusa

19 e 26 OTTOBRE 2016


ore 14,00 – 18,30



Banca Popolare di Verona


Verona - Via San Cosimo, n. 10







19 OTTOBRE 2016

Ore 14,00 : Registrazione dei Partecipanti



Ore 14,30: Saluti introduttivi



Presiede e coordina : - Avv. Gabriella de Strobel – Avvocato del Foro di Verona



Relatori



- Avv. Federica Panizzo – Avvocata del Foro di Verona: Il delitto di violenza sessuale a vent’anni dalla sua introduzione ed il fenomeno del c.d. “femminicidio”

- Avv. Barbara Sorgato – Avvocato del Foro di Verona e Consigliere del Direttivo della Camera Penale Veronese: Il delitto di maltrattamenti contro familiari e conviventi e il delitto di atti persecutori - le modifiche introdotte dalle leggi 172/2012 e 119/2013



- Dott.ssa Livia Magri – Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Verona: Gli orientamenti giurisprudenziali più recenti del Tribunale di Verona in relazione ai reati di cui agli artt. 572 c.p., 609 bis c.p. e 612 bis c.p.

- Dott.ssa Valeria Boschi Psicologa e Psicoterapeuta, Presidente AIED: Profili psicologici del fenomeno della violenza nelle relazioni familiari
















26 OTTOBRE 2016

Ore 14,00 : registrazione dei partecipanti



Ore 14,30: Saluti introduttivi



Presiede e coordina : - Avv. Gabriella de Strobel – Avvocato del Foro di Verona



Relatori



- Dott.ssa Elisabetta Labate – Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Verona: Le indagini preliminari nei delitti  di maltrattamenti, atti persecutori e violenza sessuale tra tutela della vittima e tutela dei diritti dell’indagato



-  Dott.ssa Paola Vacca Giudice presso il Tribunale di Verona: La fase cautelare: le misure a tutela delle vittime di maltrattamenti, atti persecutori e violenza sessuale



- Avv. Marina Iacobazzi – Avvocato del Foro di Verona: La persona offesa nei reati endofamiliari con particolare attenzione all’ascolto del minore vittima/testimone