29 Maggio 2020 | Giurisprudenza Legislazione e giurisprudenza Ordinanza Tribunale

Tribunale di Mantova, 19 maggio 2020

Questione di legittimità costituzionale dell’articolo 83 comma 7, lett. f) del D.L. 18/2020 convertito nella L. 27/2020- Presenza del giudice nell’ufficio giudiziario in udienza da remoto

Il Giudice Istruttore del Tribunale di Mantova, in composizione monocratica, dubita della legittimità costituzionale dell’art. 83 comma 7, lett. F del D.L. 18/2020 convertito nella L.27/2020, così come modificato dall’art. 3 comma 1 lett. C del D.L. 28/2020 per il palese contrasto con gli artt. 3, 32, 77 e 97 Cost. limitatamente alle parole “con la presenza del giudice nell’ufficio giudiziario”.
Il Giudice lamenta l’obbligatorietà di espletare l’udienza da remoto nella stanza presso l’ufficio giudiziario, sostenendo la possibilità di poterla espletare anche in luogo diverso, quindi rimette la questione alla Corte Costituzionale disponendo la sospensione del procedimento.